CONOSCERE LA STRUTTURA ECONOMICA TEDESCA

La-struttura-economica-tedesca

La Germania è il primo paese di provenienza dei turisti stranieri in Italia. Nel 2015 il numero dei turisti tedeschi in Italia ha superato ogni record, oltre 10,3 milioni (+1,6%)

Germania e Italia condividono una struttura economica che fa perno sull’industria manifatturiera fortemente orientata all’export.

I dati sintetici forniti annualmente dal Ministero degli Esteri dimostrano la straordinaria vitalità delle relazioni economiche italo-tedesche e il loro forte potenziale di crescita, sia in termini commerciali, sia in termini di investimenti e collaborazioni industriali.

Rilevanti sono gli investimenti diretti in entrambi i Paesi e molto consolidati i rapporti di subfornitura. Secondo gli ultimi dati disponibili, si stima che le imprese tedesche partecipate o controllate dall’Italia siano circa 1900, dando lavoro a 81.000 persone e generando un fatturato complessivo di circa 50 milioni di Euro.

Mentre invece le aziende in Italia a capitale tedesco sono quasi 1800 e occupano complessivamente circa 125.000 dipendenti, per un fatturato di oltre 57 milioni di Euro annui.

Le piccole e medie imprese sono una forza trainante in Germania e conoscere meglio la diversità della struttura economica della Germania è fondamentale.

Per saperne di più sulle opportunità di business nel cuore dell’Europa, Comunikare S.r.l. offre un appoggio di consulenti esperti in materia.

Gli importatori in Germania non hanno bisogno né di un permesso di importazione, né una dichiarazione di controllo all’importazione.

Questo vale sia per i residenti, le persone fisiche residenti in Germania, nonché le persone giuridiche o partnership con sede legale o sede gestione nel territorio della Repubblica federale di Germania.

Su alcuni prodotti si applicano dazi all’importazione, che negli ultimi anni sono stati costantemente ridotti. Alcuni beni, come i prodotti agricoli, alimentari, farmaceutici e chimici, e beni di rilevanza strategica sono soggetti a determinate restrizioni all’importazione.

In questi casi potrebbe essere necessario ottenere, prima di importare in Germania, i titoli d’importazione e i documenti di sorveglianza.

Comunikare S.r.l. può aiutarvi a conoscere il sistema legale e la struttura economica tedesca per districarsi nell’avviamento di un’attività imprenditoriale dal respiro europeo.

LOCALIZZAZIONE IN GERMANIA

Come ogni paese, la Germania ha alcune regole di entrata che richiedono diversi tipi di visti e permessi. Che visto è necessario per avviare un business in Germania? E, soprattutto: come può essere ottenuto?

Comunikare S.r.l. potrà essere di consulenza sia in caso siate società costituite all’interno dell’EU sia società esterne all’EU

Qualsiasi imprenditore che intenda avviare una attività in Germania può farlo ma ci sono restrizioni che limitano la costituzione di nuove società. Quali sono i passi necessari per stabilire il nuovo business in Germania?

Comunikare S.r.l. può aiutarvi dalla scelta della forma giuridica adeguata al vostro business.


RICERCHE DI MERCATO E STUDIO DI FATTIBILITA’

La questione più difficile in un processo di internazionalizzazione è la comprensione del potenziale di un’azienda sul mercato tedesco.

Questa questione può essere a volta percepita come questione secondaria, ma é fondamentale prima di fare investimenti importanti in fiere, in aperture di sedi operative o commerciali sul mercato tedesco, avere un’idea chiara di che livello di risultati siano raggiungibili.

Abbiamo riepilogato in questa pagina alcune domande e risposte.

Perché è necessario investire in una ricerca di mercato in Germania?

Perché il mercato tedesco non è il mercato italiano. Ci sono concorrenti diversi, livelli di consumo e di necessità diverse. Le strutture distributive sono diverse.

Un’analisi preventiva e professionale del mercato é fondamentale per fare le scelte giuste in un processo di internazionalizzazione.

Che tipologia di ricerca di mercato è possibile attivare sul mercato tedesco?

Identifichiamo quattro aree di analisi di mercato a seconda dell’obbiettivo :

1. Concorrenza: Quali sono i concorrenti per il mio prodotto o servizio in Germania? Sono gli stessi che operano su altri settori o ci sono delle figure specifiche ?

2. Prezzo: I prezzi di vendita sul mercato tedesco sono gli stessi o è possibile, con adeguate attività di marketing e promozione raggiungere un target più alto. A titolo esemplificativo, prodotti come il food italiano sul mercato tedesco viene venduto nei canali specializzati a prezzi molto più alti, necessitando di attività di marketing e sviluppo più intensi.

3. Strutture distributive: I prodotti raggiungono il consumatore finale esattamente con le stesse strutture distributive che conosciamo in Italia o ci sono realtà diverse?

4. Compatibilità di prodotto: Il mio prodotto è compatibile con le esigenze del mercato tedesco?

Le vostre ricerche di mercato si limitano all’analisi di dati economici?

Mai. Le nostre ricerche di mercato sono analisi operative. Con il nostro personale bilingue entriamo sempre in contatto con i vostri potenziali clienti tedeschi e, dando corso ad interviste approfondite con buyer ed opinion maker identifichiamo le soluzioni più efficaci per voi.